2007-2009

Porte della città - Bologna

Il restauro delle Porte di Bologna, svoltosi dal febbraio 2008 al gennaio 2009, ha coinvolto 8 casseri. Fra questi la nostra impresa è intervenuta sulle intere strutture di Porte S. Felice comprese le porzioni di mura annesse, Porta Mascarella e il rivellino di S. Donato. Inoltre è stato effettuato un intervento di emergenza sulle arenarie maggiormente degradate, fra cui i due grandi leoni, di Porta Saragozza. I materiali costituenti più rappresentati sono stati il paramento murario in laterizio e malta di allettamento e la pietra arenaria.
Questo è il primo intervento su queste strutture condotto in modo unitario dalla progettazione, alla ricerca diagnostico-analitica fino alla fase operativa, consentendo così l’evidenziazione di molti aspetti storici e architettonici mai rilevati prima.

Porta MascarellaPorta Mascarella
Porta San DonatoPorta San Donato
Porta San FelicePorta San Felice
Dettagli
Committente: 
Comune di Bologna
Soprintendenza: 
Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Bologna, Modena e Reggio Emilia
Regione: 
Emilia-Romagna
Settore: 
Decorazioni architettoniche
Approfondimento: 
Porte della città di Bologna